fbpx

Teplaco - Social Media Marketing Modena

Social MediaPinterest social essenziale

Pinterest social essenziale

Facebook, Linkedin, Instagram: cerchi di essere su tutti i fronti, applicando una strategia di comunicazione diversa su ogni social network.

Ma stai usando tutti i canali a tua disposizione? Molte aziende trascurano ancora il peso di Pinterest, una piattaforma che può portare loro visibilità, traffico e ancora più conversioni!

Cos’è Pinterest?

Lanciato nel 2010, Pinterest è apparso molto tempo dopo Facebook con affermazioni completamente diverse. Fin dall’inizio, la piattaforma si è presentata come un “catalogo di idee” mescolando le parole “pin” e “interesse”.

Creando un account su questa rete, ogni utente può selezionare le proprie passioni (musica, fotografia, cucina, decorazione, automobili, marketing, ecc.) e trovare immagini che ruotano attorno a questi temi. Se catturano la sua attenzione, li “inchioda” e li tiene sulla sua lavagna, che può essere completamente personalizzata.

Più che mai, su Pinterest, la priorità è data alle belle creazioni grafiche. Tutte le aziende che cercano di vendere prodotti possono sfruttare la piattaforma per aumentare il proprio fatturato, ma possiamo anche mobilitare questo social network in molte altre configurazioni (piccola impresa che desidera lavorare sulla sua immagine e l’impegno della sua comunità, influencer che desidera condividere idee , brand che aspira a promuovere i propri nuovi prodotti, ecc.).

Perché iniziare su Pinterest come azienda?

Ogni social network ha scopi diversi: non devi fare la stessa cosa su Facebook, Instagram o Twitter, perché non stai necessariamente parlando con le stesse persone. Pinterest ti permetterà di raggiungere un nuovo target, offrendoti nuovi formati per comunicare attorno al tuo brand.

La tua aziende deve cogliere questa opportunità per progredire creando il una pagina aziendale ed alimentandola in modo intelligente, ecco i principali vantaggi:

Più conversioni grazie a un targeting migliore.

 

Su Pinterest, tutto il targeting funziona attraverso gli interessi. Se un membro vede il tuo post, è perché è già attratto dalla tua area di azione, il che aumenta naturalmente le possibilità di ottenere clic e persino conversioni in seguito.

Se ti rivolgi a un pubblico femminile, ad esempio, sappi che oltre l’80% degli account sono gestiti da donne sulla rete Pinterest. Quando vendi vestiti, prodotti per la decorazione o persino trucchi, devi assolutamente posizionarti in questo social.

La possibilità di utilizzare una versione “Business”.

Non pensate che Pinterest sia solo un social network dedicato ai privati, che viene utilizzato semplicemente per il relax. Deve far parte di una strategia social, perché si presenta come uno strumento davvero interessante per i professionisti.

Infatti, la piattaforma include account “Business”, in questo modo la tua azienda avrà accesso a molte statistiche che ti aiuteranno a progredire metodicamente.

Una nuova opportunità per lavorare sul tuo netlinking.

Ricorda, ogni immagine su Pinterest è in realtà un link al tuo sito. Se riesci a essere seguito bene e se i tuoi follower apprezzano i tuoi post, i tuoi link inonderanno il web in modo significativo.

Logicamente, l’effetto sul tuo SEO sarà positivo!

Oltre al traffico generato naturalmente dalla condivisione organica dei contenuti Pinterest, Google individuerà un numero crescente di link che puntano alle tue pagine sui social network.

Il motore di ricerca considera questi backlink come pertinenti e qualitativi, il che può aiutarti a superare la concorrenza in termini di SEO.

Pinterest ti consente di indirizzare meglio il tuo traffico, alimentare la tua strategia di netlinking, lavorare sul tuo marchio e presentare i tuoi prodotti in modo attraente.

Gioca su hashtag e bacheche a tema per attirare e fidelizzare i tuoi follower, per progredire costantemente sulla piattaforma ed entrare nel circolo virtuoso.

Come? Per saperlo contattaci.