fbpx

Teplaco - Agenzia di Social Media Marketing a Modena

Social MediaB2BTikTok per le aziende, perché e quando?
Quando le aziende dovrebbero usare Tik Tok?

TikTok per le aziende, perché e quando?

“La mia attività deve essere su TikTok?”

Se hai aperto un social network negli ultimi 12 mesi, probabilmente hai visto un post video salvato su TikTok nel tuo feed di notizie.

Con quasi 900 milioni di utenti attivi mensili (giugno 2021), TikTok sta lasciando il ruolo di stella nascente e si sta affermando come gigante dei social media insieme a Instagram, Pinterest o Facebook.

Questa folle ascesa solleva una domanda sempre più frequente tra i direttori marketing ei manager delle PMI: dovrei usare TikTok per la mia attività?

Ecco alcuni argomenti ed esempi di TikTok per il marketing aziendale che possono aiutarti a rispondere a questa domanda.

Il social in poche cifre:

Dal suo lancio nel 2016 e più in particolare dalla fine del 2018, TikTok ha registrato una crescita molto rapida:

  • L’app è stata scaricata più di 2 miliardi di volte in tutto il mondo;
  • Nel primo trimestre del 2020, è stato scaricato 315 milioni di volte;
  • Un utente trascorre in media 52 minuti al giorno sull’app.

 

 

Non solo una rete di adolescenti.

Potresti pensare che TikTok sia un’app che usano solo i giovani di età inferiore ai 20 anni? Non più.

Questo pregiudizio viene gradualmente cancellato sotto l’impulso di un pubblico sempre più invecchiato:

  • Negli Stati Uniti, la quota dei 18-24enni su TikTok è scesa dal 41,1% di gennaio 2020 al 35,3% di aprile, mentre la quota dei 25-34enni è aumentata dal 22,4% al 27,4%.

TikTok sta quindi diventando un’applicazione per il grande pubblico che attrae sempre più Millenials.

Perché queste informazioni iniziali sono importanti dal punto di vista del marketing?

L’aumento dell’età media dei suoi utenti significa che anche il loro potere d’acquisto medio è in aumento. Questo canale social sta già diventando un po’ più interessante per la tua attività? Andiamo avanti.

La tua azienda dovrebbe usare TikTok?

Ci sono diversi fattori che entrano in gioco prima di pianificare la creazione di una strategia aziendale.

  • Quali sono i tuoi obiettivi di marketing prioritari?
  • Il tuo pubblico corrisponde a quello di TikTok, per lo più di 15-30 anni?
  • Il tuo marchio è in grado di fornire contenuti video spontanei, creativi e divertenti?

Ad esempio, se vendi prodotti di consumo o abbigliamento, è probabile che parte del tuo pubblico utilizzi TikTok su base giornaliera. D’altra parte, se il tuo cliente target è un business manager (nel B2B per esempio) che non ha tempo di guardare le persone ballare per 52 minuti ogni giorno, allora forse LinkedIn o Facebook saranno più interessanti.

Come usare TikTok per un’azienda?

Esistono tre modi per utilizzare TikTok per la promozione della tua attività:

  • Crea un canale specifico per il tuo marchio e carica video pertinenti sulla tua attività;
  • Usa gli influencer per aprire i tuoi contenuti a un pubblico più ampio, senza necessariamente avere un account TikTok;
  • Paga per fare pubblicità utilizzando le nuove opzioni di marketing di TikTok (advertising).

I seguenti argomenti ed esempi ti permetteranno di valutare in modo più accurato se TikTok può aiutarti a sviluppare la tua strategia aziendale sui social media.

3 motivi (ed esempi) per utilizzare TikTok con la tua attività:

L’opportunità di approfittare di una “nuova ondata”.

In un ambiente digitale dove tutto va molto veloce, l’opportunità per un’azienda di creare un gap significativo con i suoi concorrenti non si verifica spesso. Poiché TikTok è ancora ignorato da molte aziende, hai la rara opportunità di utilizzare il vantaggio della “prima mossa”. Se pensi che sviluppare una community TikTok oggi sia complesso, immagina come sarà quando tutti i tuoi concorrenti la stanno già utilizzando…

Ad esempio, il Washington Post ha costruito un pubblico TikTok di 1/2 milione di utenti in quasi un anno pubblicando contenuti leggeri e informali sul suo account TikTok.

Non stiamo parlando di case study o white paper, ma di video di 15 secondi.

Questa portata rapidamente acquisita consente loro oggi di posizionarsi con un nuovo pubblico a cui altri giornali non si sono ancora preoccupati di interessarsi (di cui probabilmente si pentiranno negli anni a venire).

Indirizza altri segmenti del tuo pubblico in modo differente.

Tutti i principali social network che usiamo oggi hanno iniziato attirando un pubblico più giovane.

Quando è emerso per la prima volta, Instagram è stato utilizzato principalmente anche da adolescenti e giovani adulti. Oggi, tutte le fasce d’età lo usano, così come 25 milioni di aziende.

Per quanto riguarda i dati demografici dei suoi utenti, le statistiche presentate sopra mostrano che lo stesso fenomeno sta accadendo con TikTok.

“Ok, ma i giovani non sono il mio obiettivo principale oggi”.

È il caso dell’azienda Specialized Bikes, il cui prodotto di punta, le bici di fascia alta, si rivolge ad appassionati e professionisti con un certo potere d’acquisto. Ma solo perché il loro prodotto di maggior incasso non è rivolto ai dati demografici degli utenti di TikTok non significa che altri prodotti non lo siano.

L’azienda ha quindi creato nuovi contenuti in esclusiva per TikTok. Questo contenuto divertente e stimolante è più focalizzato sui loro clienti “stile di vita” che acquisterebbero biciclette da trasporto e altri prodotti correlati piuttosto che sui loro utenti principali come gli atleti.

Il risultato: il contenuto offerto funziona con la fascia demografica che stanno cercando di attrarre e ha generato 300.000 abbonati per 5 milioni di Mi piace.

Genera visibilità in modo originale con gli influencer

TikTok offre sfide che puoi utilizzare per la tua attività anche senza un account TikTok.

Grazie ai suoi numerosi nuovi influencer, la piattaforma offre possibilità di promozione innovative come le sfide hashtag, in un mercato molto meno saturo di Instagram.

Una sfida hashtag viene avviata quando incoraggi gli utenti di TikTok a creare o ricreare contenuti e ad aggiungere l’hashtag del tuo marchio, blog o prodotto.

Ad esempio, il marchio Guess è stata una delle prime aziende a lanciare una sfida hashtag. Ha incoraggiato gli utenti di TikTok a filmarsi indossando la nuova linea di jeans di Guess con l’hashtag #InMyDenim, che ha generato 50 milioni di impression. Non sappiamo esattamente il numero di vendite di Denim aggiuntive generate come risultato di questa sfida di hashtag, ma immaginiamo che nessun marchio ne sarebbe privo.

Per le PMI che non hanno un pubblico come quello di Guess, l’idea è quindi quella di promuovere una sfida hashtag attraverso gli influencer. Per avere un’idea delle persone più influenti nella tua nicchia, puoi iniziare con una semplice ricerca per parole chiave nella barra di ricerca #TikTok.

Basta iniziare!

Se è probabile che la tua base di clienti utilizzi TikTok, probabilmente varrebbe la pena provare. Prenditi il ​​​​tempo per osservare le tendenze popolari nel tuo settore, identifica i contenuti che la parte giovane del tuo pubblico ama consultare su TikTok e… Inizia!

Il nostro team di esperti sarà al tuo fianco durante questa avventura.

Perché affidarti a noi? Perché siamo i professionisti del settore.